Merry dot-Christmas!
22-12-2014
Mostra tutto

Online!

nomeasy homepage

In un mondo sempre più digitale il grido "Online!" ricorda il vecchio "Eureka!", per quella sensazione di liberazione che si prova nel raggiungere un obiettivo che si è inseguito a lungo. Ed è così che effettivamente ci si sente quando, sistemati gli ultimi dettagli, ci si rende conto di aver davvero concluso e di esser pronti ad andare in scena.

ONLINE. E adesso?

Beh, adesso ci si mette davvero a lavorare... che fino ad ora si è scherzato. :-)

nomeasy è finalmente online, sia per quanto riguarda il sito web istituzionale che per la piattaforma vera e propria, disponibile a chi ne faccia richiesta.


ANCORA DOMINI? Sì, i vecchi (e nuovi) nomi a dominio.

Da quando poco meno di 14 anni fa son passato dalla vecchia informatica alla "nuova frontiera" di Internet, i domini sono sempre stati una parte importante del mio lavoro, fino a diventare quello che è stato "IL lavoro" full-time degli ultimi 6 anni. Ma dietro alla scelta di continuare ad occuparmi di questo mercato c'è più dello scontato "questo è ciò che so fare": col tempo i domini sono diventati una passione.

Ultimamente ho avuto modo di riflettere sui motivi di questo interesse, che parte da una curiosità personale per le parole, il loro significato e i giochi che con esse si possono fare. Oltre a questo però, ciò che affascina è vedere dietro ad ogni dominio una storia, un'attività, un'idea, un tentativo di realizzare qualcosa che porta a un successo o a un fallimento. Qualcosa di simile lo dice Geffrey Gabriel nel video più sotto, che il caso vuole abbia catturato la mia attenzione in Rete proprio mentre mi trovavo a fare queste considerazioni. Rimanere in questo Settore vuol dire avere un posto privilegiato per osservare dalla finestra tutto questo mondo che scorre e che continua a trasformarsi. Ogni cosa che si trova in Rete, ogni società o iniziativa parte da un dominio, da un "www..." che conduce a qualcosa di nuovo.

A qualcuno potrà sembrare una motivazione banale, ma io sono convinto non lo sia affatto, come non lo è mai quando si tratta dell'uso che si fa delle parole ("le parole sono importanti!", diceva qualcuno).

A proposito di "parole", questo spazio (il blog) vuole essere un luogo dove raccogliere le news che riguardano il mondo dei domini, che ultimamente è piuttosto in fermento grazie al lancio dei nuovi gTLD, alle discussioni sulla tutela del Marchio e alle incertezze su quali strade prenderà in futuro ICANN, l'organismo che determina le regole di gestione del sistema dei domini a livello globale.

Il nome Speakeasy prende spunto dal termine con cui si indicavano i locali che all'epoca del Proibizionismo americano permettevano agli avventori di "svagarsi e socializzare": è stato suggerito da un caro amico del Settore col quale si è trascorsa più di una serata a chiacchierare davanti a un bicchiere e che per riservatezza non nominerò (grazie Alessandro).

L'intento è far diventare questo blog un posto dove poter aggiornarsi sulle novità del mercato e discuterne assieme, in maniera rilassata e - speriamo - un po' più sobria di quanto avveniva nei luoghi omonimi. ;-)

Leave a Reply

Your email address will not be published.